20 settembre 2019 - 3:42
 
 
 
 
Carbonia alla Biennale di Architettura di Venezia
La città di Carbonia, vincitrice dell'edizione 2010-2011 del Premio Europeo del Paesaggio del Consiglio d'Europa, sarà presente alla tredicesima edizione della Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia.
La prestigiosa Mostra Internazionale esporrà 69 progetti realizzati da numerosi architetti, fotografi, artisti, critici e studiosi che, in molti casi, presentano proposte originali e installazioni create appositamente per questa Biennale. La Mostra sarà affiancata da 55 partecipazioni nazionali provenienti da diversi Stati.

Presso la Loggia Foscari del Palazzo Ducale, in occasione della Mostra Internazionale e nell'ambito del Laboratorio Italia, sarà presente il progetto "Carbonia Landscape Machine", vincitore per l'Italia della seconda edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa e indicato come uno dei migliori esempi di attuazione dei principi della Convenzione Europea del Paesaggio e di realizzazione di una riqualificazione urbana ed extra urbana di qualità. Il progetto della città di Carbonia sarà esposto insieme ai 140 progetti partecipanti alle prime due edizioni della selezione italiana del Premio.
Il Laboratorio Italia, organizzato dal Mibac (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) - Direzione generale PaBAAC, Servizio Architettura e Arte Contemporanee, in collaborazione con la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia e Laguna, visitabile sino al 25 novembre 2012, sarà inaugurato il 27 agosto, alle ore 18.00, alla presenza di Paolo Baratta - presidente Fondazione La Biennale di Venezia, Maddalena Ragni - direttore Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee, Commissario Padiglione Italia della Biennale di Venezia, Renata Codello- soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, Maria Grazia Bellisario- direttore servizio Architettura e Arte contemporanee, Giuliano Segre - presidente Fondazione Venezia, Roberto Masiero - ordinario di Storia dell'architettura e del paesaggio - IUAV, Alessandra Fassio - curatrice della manifestazione.
L'Amministrazione Comunale sarà rappresentata dal dirigente dell'Ufficio Tecnico, Giampaolo Porcedda.
"La partecipazione alla Biennale è, in ordine cronologico, l'ultimo dei numerosi passi percorsi dall'Amministrazione Comunale all'indomani della partecipazione alla selezione nazionale per il Premio Europeo del Paesaggio indetto dal Consiglio d'Europa. I riconoscimenti ottenuti, prima su scala nazionale e poi su scala internazionale, hanno aperto alla Città un nuovo orizzonte che proietta verso un percorso impegnativo, prestigioso e ricco di possibilità di crescita culturale, sociale ed economica. Il confronto con esperienze provenienti da diverse parti del mondo è un arricchimento culturale ma anche, e soprattutto, occasione di conoscenza di nuove opportunità e modalità di sviluppo. Questo è stato dimostrato anche dall'eccezionale partecipazione all'undicesimo Meeting per l'implementazione della Convenzione Europea del Paesaggio, Forum delle Selezioni Nazionali del Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa edizioni 2008-2009 e 2010-2011 e Laboratorio Italia, ospitati a Carbonia lo scorso giugno".
"L'Amministrazione Comunale, nel ringraziare ancora una volta tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante successo, proseguirà nel suo percorso di riqualificazione urbana, nell'intento di rendere Carbonia sempre più rispondente alle esigenze di tutti coloro che vogliono "vivere la Città".

Carbonia 25 agosto 2012

Il Sindaco
Giuseppe Casti

Allegati: