22 febbraio 2020 - 20:03
 
 
 
 
Dizionario del cittadino - lettera H

 

H

 

Home page (o semplicemente home): è la pagina principale di un sito internet.


HTML (Hyper Text Markup Language): è il linguaggio standard per la creazione e gestione di documenti su Web. È un linguaggio che, utilizzando i marcatori (in inglese tag) html, serve a formattare, ossia a strutturare graficamente un testo scritto nel web. Permette, infatti, di specificare oltre alla struttura e all’aspetto delle pagine html, anche la presenza di collegamenti (o link) con altri documenti multimediali.

Utilizzando il linguaggio html è possibile, quindi, preparare pagine ipertestuali e multimediali che possono essere correttamente visualizzate sul proprio computer (testo, immagini, collegamenti ipertestuali, sfondi). La diffusione di Internet ha messo, tuttavia, in evidenza i limiti di questo linguaggio che si è rivelato inadeguato a gestire in maniera semplice nuove e più sofisticate potenzialità. In particolare, la realizzazione d’impaginazioni complesse presenta problemi di compatibilità con i browser, sistemi operativi e differenti configurazioni hardware. Per far fronte a queste difficoltà il World Wide Web Consortium (W3C), lo stesso gruppo che si occupa del coordinamento per lo standard html, ha studiato altre ipotesi di linguaggi markup in grado di sostituire html. Fra i linguaggi presi in considerazione c’è XML (eXtensible Markup Language), che ha subito uno sviluppo impetuoso, fino ad essere quasi considerato il futuro del Web (è, infatti, molto applicato in campo archivistico e bibliotecario). A differenza di HTML, il linguaggio XML non è rigido, in quanto permette a chi lo utilizza di strutturare i dati in assoluta libertà, secondo alberi ogni volta diversi che si adattano in maniera precisa al tipo di documento su cui si lavora.